Accesso ai servizi

Introduzione

L’Ecomuseo ripercorre le tappe più importanti della presenza dei Certosini in Valle Pesio attraverso un viaggio etnografico e religioso che documenta la storia degli insediamenti, l’attenzione all’ambiente e il rapporto fra i religiosi e il mondo contadino locale. I monaci sono presenti sul territorio a partire dal 1173, quando la parte alta della Valle viene ceduta al priore Uldrico dell’Ordine Certosino: i monaci articolarono l’organizzazione agricola della Valle Pesio attraverso le grange, piccole aziende agricole presiedute da un Converso detto “grangerius” e controllate dal monastero. Spiritualità e cultura del lavoro rivivono oggi nei numerosi percorsi organizzati nella zona, che portano alla scoperta di chiese, cappelle, piloni votivi, affreschi ed in particolare delle “grange” certosine.
L'ecomuseo è anche un centro di attività specifiche, legate all'ambito spirituale e alla religiosità certosina, ai prodotti tipici (erbe officinali, formaggi, artigianato del legno), al mondo naturalistico (flora e fauna locali) e antropologico (dialetto locale, emigrazione, sistemi costruttivi e architettura di montagna).
Per questo motivo ai percorsi religiosi se ne affiancano altri volti a scoprire le diverse attività produttive sviluppate nel tempo, testimoniate dai prodotti tipici e dalle coltivazioni di erbe medicinali, evidenziando come il rapporto uomo – natura fosse alla base della vita quotidiana della popolazione.

Le cellule che fanno parte dell'Ecomuseo sono (da sud a nord):
- Certosa di Pesio
- Correria
- Segheria Biarese (Fraz. San Bartolomeo)
- Essicatoio di Rio dell'Oy (Fraz. Vigna)
- Segheria "Ex Bruno" (Fraz. Vigna)
- Azienda Agricola Antiche Macine (Reg. Gambarello)
- Vivaio Alpinia (Reg. Gambarello)
- Gocce di Lavanda (Reg. Gambarello)
- Parco naturale del Marguareis
- Complesso Museale "Cav. G. Avena"
- Bottega Chius'Arte
- Parrocchia di Sant'Antonino, Confraternita di San Rocco, Confraternita della SS. Annunziata
- Torre delle Combe (Fraz. Combe)
- Agriturismo Cascina Becotta (Fraz. S. M. Rocca)

L'Ente Gestore è il Comune di Chiusa Pesio
Direttore Arch. Renato Baudino
Coordinatore Geom. Marco Audisio
Piazza Cavour, 10 – 12013 Chiusa di Pesio (CN)
Telefono: 0171 734009 - 0171 735917
Email: tecnico@comunechiusapesio.it