Accesso ai servizi

COME FARE PER

ASSEGNO DI MATERNITA'

Descrizione:

L'assegno di maternità è un assegno erogato dall'Inps alle madri italiane, comunitarie o extracomunitarie in possesso di carta di soggiorno, residenti nel Comune di Chiusa di Pesio che hanno avuto un figlio che non ha ancora compiuto 6 mesi o per ogni minore entrato nella famiglia anagrafica in caso di affidamento preadottivo o adozione senza affidamento.


Come Fare:

L'assegno di maternità è un beneficio riconosciuto alle mamme che si trovino in una delle seguenti condizioni:

- mamme che non lavorano e non hanno lavorato nei 2 anni precedenti la nascita del figlio;

- mamme che non lavorano ma hanno lavorato nei 2 anni precedenti la nascita del figlio: l'assegno spetta solo se la mamma non risulta già beneficiaria del trattamento INPS per la maternità;

- mamme che lavorano: l'assegno spetta solo nella misura in cui il trattamento economico riconosciuto dal datore di lavoro sia inferiore all'importo dell'assegno e spetta solo per la differenza risultante tra il trattamento erogato dal datore di lavoro e quello riconosciuto dal comune.

 

Inoltre occorre non aver superato € 17.330,01 di valore ISEE per l’anno 2019


Informazioni specifiche:

L'assegno di maternità può essere richiesto anche dal padre: se la madre abbandona il figlio o in caso di affidamento esclusivo del figlio al padre, a condizione che la madre risulti regolarmente soggiornante e residente nel territorio dello Stato al momento del parto e che il figlio sia stato riconosciuto dal padre, si trovi presso la famiglia anagrafica di lui e sia soggetto alla sua potestà e, comunque, non sia in affidamento presso terzi; in caso di decesso della madre del neonato (vedi articolo 11 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 21/12/2000 n. 452).


Dove Rivolgersi:

Per accedere al beneficio, i Cittadini nelle suddette condizioni possono recarsi presso gli uffici comunali (ufficio protocollo) e richiedere i moduli da compilare e sottoscrivere.


Quando:

La domanda deve essere presentata entro 6 mesi dalla nascita del bambino o dalla data di ingresso del minore in famiglia.


Tempistica:

L'INPS provvede direttamente al pagamento.


Riferimenti Normativi:

Articolo 74 del Decreto Legislativo 26/03/2001, n. 151


Documenti allegati:
File pdfModulo di richiesta assegno maternità (164,53 KB)